,

Eliminare odori dai tessuti: un’innovativa opportunità

eliminare odori dai tessuti

Per eliminare gli odori dai tessuti, le possibili soluzioni sono diverse.
Il lavaggio, ovviamente, è l’opzione più classica, ma esistono anche altri modi per ottenere risultati efficaci, come utilizzare prodotti dedicati o rimedi naturali.

Non mancano neppure le opportunità innovative e di eccezionale efficacia, che riescono a coniugare tutti gli aspetti citati prima. Una di queste è il moderno lavaggio con ozono: il brand Cleanstart ha perfezionato l’impiego di uno speciale ozonizzatore domestico che assicura molteplici vantaggi sia a livello di efficienza che di qualità del risultato finale.

Eliminare odori dai tessuti

Eliminare gli odori dai tessuti diventa necessario in moltissime situazioni, specialmente nel caso in cui un indumento si sia impregnato di odori sgradevoli.

Uno degli esempi più tipici è quello riguardante il fumo di sigaretta: se ci si ritrova in un ambiente chiuso in cui c’è chi fuma, o dove si è fumato nelle ore precedenti, i capi non tardano a “catturare” quel pessimo odore che si rivela particolarmente fastidioso soprattutto per chi non ha questo vizio.

eliminare gli odori dai tessuti

É altrettanto frequente che si insinuino nei tessuti degli abiti gli odori prodotti in cucina, come ad esempio quello di frittura o di cibo in generale: odori come questi possono risultare davvero fastidiosi, rendendo necessario riuscire a debellarli velocemente e in modo efficace.

Piccoli trucchi per eliminare gli odori dai tessuti

Se si vogliono eliminare odori dai tessuti si possono attuare alcuni piccoli “escamotage”: si può scegliere ad esempio di esporre il capo all’aria aperta, magari provvedendo in seguito a richiuderlo in un armadio assieme a un sacchetto di lavanda, oppure si può posizionarlo in un luogo particolarmente freddo, se non addirittura in frigo, dopo averlo opportunamente inserito in una busta ermetica.

Altro rimedio piuttosto comune è quello che prevede l’utilizzo del bicarbonato di sodio: questa sostanza può rivelarsi utile per attenuare i cattivi odori impregnati in un capo e va semplicemente sparsa sul medesimo, provvedendo in seguito a rimuoverla tramite l’aiuto di una spazzola.

Bucato igienizzato, ideale per eliminare odori non desiderati

Non sempre i rimedi indicati in precedenza riescono a garantire dei risultati apprezzabili nell’eliminare odori dai tessuti, senza trascurare il fatto che, a lungo andare, possono usurare e rovinare l’indumento.

Per eliminare in modo efficace un cattivo odore da un capo l’ideale è sicuramente lavarlo, ma non è affatto raro che alcuni odori particolarmente sgradevoli ed accentuati riescano a resistere perfino ad un lavaggio.

OZONO: LO SAPEVI CHE?

In fase gassosa viene impiegato per l’eliminazione delle tossine disperse nell’aria: l’ozono purifica l’aria dagli odori sgradevoli di fumo, cucina, traspirazione, muffa, vernice ecc.

Le molecole di ozono non si limitano a coprirli, ma aggrediscono e neutralizzano completamente le particelle che causano i cattivi odori, lasciando al loro posto una piacevole sensazione di pulito e un ambiente fresco e rigenerato.

Come si stava accennando, chi ha come obiettivo quello di eliminare odori dai tessuti può optare per un bucato igienizzato di ultima generazione; lo speciale lavaggio con ozono perfezionato da Cleanstart. Scopriamo subito di cosa si tratta.

L’innovativo lavaggio con ozono di Cleanstart

Cleanstart è un piccolo dispositivo tecnologico, compatibile con qualsiasi modello di lavatrice e semplicissimo nella sua installazione, il quale consente in pochissimo tempo di ottenere un bucato ecologico, perfettamente pulito ed igienizzato.

ozonizzatore domestici per lavatrice

I suoi vantaggi sono molteplici, scopriamo subito i principali:

  • E’ possibile eliminare l’impiego di detergenti chimici, riducendo l’impatto ambientale e la produzione di rifiuti di plastica, inoltre Cleanstart consente un importante risparmio energetico dovuto alla non necessità di riscaldare l’acqua.
  • Le caratteristiche menzionate al punto precedente non tardano a tradursi in un risparmio economico: la possibilità di evitare l’uso di detersivi e il minore impiego di corrente elettrica consentono a una famiglia di quattro persone di risparmiare circa 650 euro in un anno.
  • I tempi di lavaggio si riducono in modo notevole, da una media di circa 2 ore fino ad appena mezz’ora, rendendo Cleanstart perfetto soprattutto per chi ha poco tempo da dedicare alle faccende domestiche.
  • Con un lavaggio così profondo si garantiscono risultati eccellenti: un bucato eseguito in questo modo restituisce degli indumenti pulitissimi, freschi e senza alcuna traccia di odori.