,

Ossigeno attivo per il bucato igienizzato e pulito

ossigeno attivo per il bucato

Grazie all’ossigeno attivo potrai ottenere un bucato perfetto senza detersivo che garantisca la massima igiene senza prevedere l’impiego di sostanze potenzialmente irritanti per l’epidermide, tutto questo  è possibile grazie a Cleanstart.

Lavaggio senza detersivo grazie all’ossigeno attivo per bucato

Un’ottima alternativa al tradizionale uso della lavatrice è l’utilizzo dell’ossigeno attivo per fare il bucato effettuato con il supporto di CleanStart, un pratico ozonizzatore domestico per lavatrice che utilizza la tecnologia di pulizia usata delle migliori catene alberghiere e ne garantisce anche gli elevati standard di igiene.

Questa soluzione, compatibile con tutte le lavatrici, permette di ottenere un bucato igienizzato perfetto con la semplice acqua di rubinetto potenziata con una quantità controllata di ossigeno attivo.

Grazie alla sua proprietà ossidante, l’ossigeno attivo, trasforma in detergente l’acqua comune e le permette di pulire a fondo tutti i tessuti.

In questo modo è possibile igienizzare i vestiti dei più piccoli senza detersivo per un bucato igienizzato  con un’innovazione totalmente rispettosa dell’ambiente.

Tutti i vantaggi di Cleanstart grazie all’ossigeno attivo per bucato

Rispetto anche solo a qualche decennio fa, la possibilità di fare il bucato in lavatrice ha permesso un grande risparmio di tempo e di fatiche a scapito di maggiori spese per l’energia elettrica e dell’inquinamento dell’ambiente.

L’uso dello ozonizzatore domestico per lavatrice Cleanstart comporta una serie di numerosi benefici. Cleanstart ha bisogno solo di acqua fredda, riducendo i costi per scaldare l’acqua del normale lavaggio.

Inoltre, sostituisce totalmente o comunque riduce notevolmente l’uso di detergenti, candeggina ed ammorbidente.

Cleanstart è sinonimo di salute in quanto l’ossigeno attivo non è tossico e totalmente naturale.

Effettuando il lavaggio senza detersivo grazie all’ossigeno attivo i capi di abbigliamento durano di più e la pulizia è più profonda perchè anche il risciacquo finale si trasforma in un ulteriore lavaggio.

Infine, riducendo la lunghezza dei programmi del normale lavaggio in lavatrice da due ore a soli 30 minuti, Cleanstart aumenta la durata della vita dell’elettrodomestico perchè ne ottimizza l’usura quotidiana e ne preserva la serpentina.

Cleanstart è compatibile con tutte le marche e tutti i modelli di lavatrici in commercio e consuma più o meno come una lampadina da 40 watt.

Per una famiglia di quattro persone il vantaggio di questo sistema si traduce in un risparmio di circa 600 euro all’anno.

Il segreto per un bucato igienizzato senza detersivo

Per un bucato igienizzato da un lavaggio in lavatrice si pretende generalmente un risultato impeccabile, con bianchi splendenti, colori vivi ed accesi, macchie dileguate e tessuti igienizzati, ma non rovinati.

Per scongiurare il bucato non igienizzato a fondo è necessario usare prodotti per pre trattare, detersivi aggressivi, smacchiatori e l’ampia scelta di additivi ideati per fare il bucato in lavatrice.

Per non irritare la pelle  è consigliabile rinunciare anche ai vari detersivi e preferire la potenza dell’ossigeno attivo per il tuo bucato che in modo del tutto naturale igienizza i capi e gli dona freschezza e morbidezza. Cleanstart, infatti, sostituisce i prodotti chimici o, in alternativa, può essere usato senza detersivo.

Forse non tutti sanno che
Ci sono alcune curiosità che non tutti sanno che ci faranno capire che Cleanstart ci insegna come fare il bucato igienizzato  anche senza i detersivi ed è l’alleato ideale per un bucato pulito al 100 % nel totale rispetto delle pelli delicate.

La tecnologia sofisticata che sfrutta Cleanstart per ottimizzare il ciclo di lavaggio della lavatrice è la stessa usata nel settore alberghiero per igienizzare grosse quantità di spugne per il bagno e di lenzuola generalmente dal candido colore bianco.

La sua installazione non richiede particolari manualità e tempi lunghi: questo ozonizzatore domestico è un dispositivo leggero di dimensioni e ingombro contenuti che si deve collegare semplicemente ai tubi della lavatrice ed ognuno può decidere dove posizionarlo a seconda delle proprie esigenze di spazio con un velcro o con il comune biadesivo.

Cleanstart può essere fissato anche ad una parete, sopra la lavatrice o a lato.

ozonizzatore domestici per lavatrice

E’ plausibile che qualcuno si chieda come fare la lavatrice una volta effettuato il collegamento e la risposta è che non cambia nulla nella gestione del lavaggio se non per la scelta del ciclo che deve essere quello breve con acqua di rete.

L’acqua con l’aiuto dell’ossigeno attivo ha un’elevata forza pulente che in breve tempo deterge, igienizza, smacchia ed elimina i batteri.

Cleanstart rispetta i colori, non li sbiadisce, esalta lo splendore del bianco ed è la garanzia per non trovare più tessuti non puliti a fine lavaggio.

Una volta lavati i capi, compresi quelli per neonato, possono essere messi ad asciugare come di consueto all’aperto, in asciugatrice o in casa.
La sua forza pulente è paragonabile a quella dei recenti e innovativi prodotti a base di ossigeno attivo disponibili in commercio, studiati per enfatizzare la forza pulente e per riportare a nuova vita i capi di abbigliamento.

Non bisogna dimenticare che l’ozonizzatore Cleanstart sfruttando la forza di un agente naturale riduce il consumo di energia elettrica e il dispendio di costosi detersivi e dei vari preparati per il lavaggio della biancheria, con un minore impatto sull’ambiente e limitando al minimo l’inquinamento.

Basta un lavaggio per rendersi conto delle potenzialità di Cleanstart, in grado anche di eliminare i fastidiosi odori alla perfezione donando al bucato un piacevole profumo di pulito e di nuovo!

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Our Reader Score
[Total: 7 Average: 3.3]