,

Lavare le scarpe in lavatrice

lavare le scarpe in lavatrice

E’ possibile lavare le scarpe in lavatrice?

Le scarpe si usano tutti i giorni e non è insolito che si sporchino di fango, erba o si macchino, ma è possibile riportarle al loro originario splendore, scopriamo come lavare le scarpe in lavatrice in tutta tranquillità

Indice:

Molte persone pensano che non sia possibile lavare le scarpe in lavatrice per timore di rovinarle o di danneggiare i componenti della lavatrice e
si ostinano a ripulirle a mano, usando detergenti aggressivi e poco ecologici che possono deteriorare il rivestimento della scarpa e la sua impermeabilizzazione.

Quasi tutte le scarpe possono essere lavate in lavatrice, basterà solo seguire alcuni semplici consigli e vi accorgerete che i risultati saranno perfetti.

Come lavare le scarpe in lavatrice

Prima di inserire le scarpe nella vostra lavatrice per procedere al lavaggio leggete attentamente l’etichetta dove sono contenute le informazioni, poi se è possibile eliminate i lacci e la suola interna.

Dopo aver rimosso i lacci e le suole, per evitare che le scarpe si danneggino o provochino rotture al cestello della lavatrice è consigliabile inserire le calzature in un’apposita sacca di tessuto con cerniera.

lavare le scarpe in lavatrice

L’inserimento delle calzature in un’apposita sacca svolge diverse importanti funzioni:

  • Evitare la comparsa di crepe e di danni alla suola e sul rivestimento esterno;
  • Evitare il contatto tra le scarpe e il cestello o le guarnizioni della lavatrice;
  • Diminuire l’attrito durante il lavaggio tra il cestello e le parti dure delle scarpe;

Quale lavaggio impostare per lavare le scarpe in lavatrice

Per rimuovere ogni traccia di sporco o residui di polvere e fango dalle tue scarpe devi impostare un lavaggio delicato sulla tua lavatrice.

Le scarpe non devono mai essere lavate a temperature elevate, altrimenti si formeranno delle crepe e il colore del rivestimento tenderà a scomparire.
Il lavaggio ideale per lavare le scarpe in lavatrice è quello delicato a freddo con una temperatura di 30° C, ma attenzione, è importante disattivare la centrifuga per non rischiare di rompere il cestello o le guarnizioni.

La centrifuga potrebbe non solo danneggiare la lavatrice ma anche rompere la suola delle vostre scarpe.

Se sulle scarpe è presente dello sporco ostinato è possibile impostare la funzione prelavaggio sulla lavatrice per rimuovere qualsiasi tipo di macchia.

Quali sono i detersivi da usare per lavare le scarpe

Per lavare le scarpe in lavatrice è consigliabile utilizzare dei detergenti naturali che proteggano i tessuti e mantengano inalterato il colore delle fibre.

E’ preferibile utilizzare dei detergenti liquidi piuttosto che quelli in tabs o in polvere che possono lasciare dei residui di detersivo all’interno della scarpa.
Per ottenere degli ottimi risultati di lavaggio e ammorbidire le scarpe potete inserire il detergente e l’ammorbidente all’interno del cestello della lavatrice, nelle apposite palline dosatrici.

Dopo aver lavato le scarpe in lavatrice, fatele asciugare lontano dalla luce diretta dei raggi solari e in luoghi privi di umidità.

Il lavaggio in lavatrice è più efficiente e intensivo rispetto al classico lavaggio a mano e vi permette inoltre di ridurre i tempi di pulizia e di ottenere delle scarpe prive di qualsiasi traccia di sporco, anche quello più ostinato.

Il lavaggio con ozono per le scarpe

Per rimuovere ogni traccia di sporco dalle tue scarpe e allo stesso tempo ridurre il consumo di acqua speso durante il ciclo di lavaggio, puoi usare l’innovativo prodotto Cleanstart, un ozonizzatore domestico che lava e igienizza i tuoi capi di abbigliamento.

L’ozonizzatore domestico Cleanstart per la tua lavatrice è in grado di trasformare l’acqua fredda in un potente detergente, risparmiando sui costi per l’acquisto di prodotti per la pulizia e allo stesso tempo proteggendo l’ambiente, evitando di disperdere nell’acqua sostanze chimiche e tossiche.

L’ozonizzatore domestico è facile da installare ed è compatibile con tutti i modelli di lavatrice, ed è in grado di trasformare immediatamente l’acqua in l’ossigeno attivo, un disinfettante naturale potente ed efficace. Il lavaggio con ossigeno attivo non necessita dell’aggiunta di detergenti o ammorbidenti, permettendovi di ottenere un bucato green ed ecologico.

Il lavaggio di Cleanstart con ozono, rispetto ai classici lavaggi in lavatrice, comporta notevoli vantaggi:

  • elimina l’utilizzo di qualsiasi tipo di detersivo e ammorbidente;
  • il bucato viene igienizzato e pulito a fondo;
  • si riducono i consumi di acqua per il lavaggio;
  • è un metodo di lavaggio rispettoso dell’ambiente;
  • i tempi di lavaggio si riducono notevolmente.