,

Come igienizzare il bucato grazie all’ozono

Bucato ecologico

Come igienizzare il bucato?, risparmiando tempo ed energia, con Cleanstart è possibile.

Tutti amiamo il profumo e la sensazione dei panni appena lavati, la freschezza e la sensazione di pulito.

Tuttavia non sempre i prodotti chimici che utilizziamo giornalmente ci convincono a pieno: a volte l’odore, le possibili irritazioni cutanee, sopratutto dovute a quei tessuti difficili da trattare che implicano prodotti più aggressivi, risultano fastidiosi ma apparentemente irrinunciabili.

In realtà la possibile soluzione esiste ed è alla portata di chiunque, grazie a Cleanstart.

come igienizzare il bucato

Come igienizzare il bucato con l’acqua ozonizzata

Si parlerà precisamente delle grandi possibilità offerte, come igienizzare il bucato con acqua ozonizzata (o con ossigeno attivo).
L’ozono è un agente, totalmente naturale, molto ossidante ed è efficace su ogni tipo di tessuto, permetterà di igienizzare il vostro bucato, anche senza trattamenti prolungati e ricchi di prodotti chimici talvolta nocivi dopo lunghi utilizzi.

Infatti tale soluzione permetterà proprio di ridurre esponenzialmente l’uso di quei saponi e prodotti chimici di vario tipo cui siamo abituati. Il tutto senza richiedere costi inaccessibili ai più; anzi, un prodotto come CleanStart permetterà di risparmiare un bel po’ di soldi, che non è mai un male al giorno d’oggi e avere allo stesso tempo un bucato igienizzato

Lo strumento che ci consente di ozonizzare la normale acqua corrente, perché di tanto si parla, è un dispositivo chiamato appunto “ozonizzatore“.

 

come igienizzare il bucato

Se il nome potrebbe suggerire qualcosa di inconcepibile per l’uso domestico e di dimensioni inusitate ci si sbaglia, un ozonizzatore domestico per lavatrice Cleanstart occuperà pochissimo spazio e sarà facilmente installato ad una comunissima lavatrice, offrendo però oltre ad un bucato igienizzato, una soluzione totalmente pulita.

Come funziona Cleanstart? per avere un bucato igienizzato

L’ozonizzatore domestico Cleanstart verrà messo in funzione ogni volta che sarà accesa la lavatrice per fare il vostro bucato ecologico, generando acqua ozonizzata che poi la lavatrice stessa utilizzerà per l’intero lavaggio.

L’acqua ozonizzata aumenta, per le sue proprietà interne, l’efficacia dei normali detergenti, fino ad arrivare a ridurne del tutto l’utilizzo.

Non c’è nulla di complicato in tutto ciò: dopo aver installato CleanStart, collegando a questo l’ingresso dell’acqua corrente e l’uscita dello stesso alla vostra lavatrice, sarà facilmente messo in funzione.

Non si dovrà far altro che lavare i propri panni come si è sempre fatto, senza procedure particolari o trattamenti invasivi in alcun modo, anzi sarà ancora più semplice.

Bucato igienizzato ed economico, risparmiando tempo, detergenti ed energia

Si parla di semplicità perché grazie a Cleanstart non sarà più necessario distinguere i propri capi in base alla temperatura con cui dovranno essere trattati.

L’ozonizatore domestico agisce con acqua di rete che porterà tali vantaggi:

  • 1) Un minor numero di carichi da fare settimanalmente, non dovendo per forza dividere il bucato.
  • 2) Un risparmio non indifferente tanto per costi energetici necessari al riscaldamento dell’acqua, quanto per un minore (o nullo) uso e quindi acquisto di detergenti.

Inoltre i tempi di lavaggio stessi saranno ridotti, portando ad un impegno ancor più esiguo in termini di tempo, ma sopratutto a risparmiare acqua, cosa non da poco visti gli sprechi prodotti giornalmente dalle lavatrici.

La possibilità di igienizzare il bucato aiuta sia a preservare maggiormente i propri abiti, meno logorati dai processi chimici con cui quei prodotti agiscono, sia a fare in modo che i tessuti si asciughino prima: infatti le fibre privi di residui chimici

  • Che trattengono maggiormente l’acqua e sostanze di vario tipo.
  • Tenderanno ad asciugarsi con facilità anche con una centrifuga a bassi giri, con un ulteriore, cospicuo, risparmio di tempo da dedicare a quei vestiti che non si asciugano, sopratutto d’inverno.

Il tutto per ottenere un bucato perfetto ed ecologico come e meglio di quanto non si sia ottenuto fino ad ora. La differenza sulla pelle si avverte sin da subito, i capi sono freschi e molto morbidi e non creano alcuna irritazione dovuta ai prodotti utilizzati.

Questo è particolarmente rilevante quando si parla di bucato per neonati, i più soggetti ad irritazioni cutanee vista la loro sensibilità, il trattamento totalmente ecologico di CleanStart è una garanzia e permetterà massima igiene e sicurezza anche, e sopratutto, verso chi ne necessita maggiormente.

Come igienizzare il bucato al meglio grazie a Cleanstart

Come già accennato, CleanStart è realmente alla portata di tutti, certo il prodotto in sé ha un suo costo immediato, come è ovvio che sia, ma il risparmio annuale calcolato, pari a circa 600 euro tra corrente, acqua, saponi e detergenti, ripagherà ampiamente l’investimento compiuto, con tutti i vantaggi di Cleanstart di cui si è detto.

In più, una soluzione totalmente ecologica per il tuo bucatoCleanstart, oltre ad essere amico dell’ambiente sarà certamente la miglior amico anche della vostra lavatrice contro il calcare.

Essendo infatti l’acqua trattata in ingresso, questa sarà già depurata da una parte del calcare che altrimenti porterebbe con sé proprio nella lavatrice. Il che significa, oltre che migliori condizioni igieniche dell’apparecchio, una minore usura di gomme, dei cuscinetti o della guarnizione, con conseguente risparmio ulteriore sui costi di manutenzione.

come igienizzare il bucato di casa in lavatrice

Chi ha già scelto Cleanstart per ottenere un bucato igienizzato

A conferma di quanto detto, si riporterà l’esempio di uso di Cleanstart su larga scala, quindi al di fuori dell’uso domestico cui si è fatto cenno fino ad ora, ma a proposito di utilizzi dettati da esigenze di carattere industriale.

Catene di alberghi di primissimo livello, come Hilton o Marriott, hanno individuato in Cleanstart la soluzione ideale già da un po’ di tempo.

Gli standard elevati da mantenere, i controlli rigidi cui sono obbligati

  • Tanto per la qualità dell’igiene del bucato, quanto per l’uso di prodotti a basso impatto ambientale.
  • Hanno portato tali colossi a scegliere proprio Cleanstart.

Oltre al cospicuo risparmio per simili alberghi di ingenti quantità di saponi o prodotti chimici ed il fattore inquinante dato proprio dai contenitori degli stessi, tutte quelle prestazioni legate al risparmio di tempo di lavaggio, di asciugatura e la sicura soddisfazione dei clienti (anche quelli con la pelle più delicata), sono state immediatamente colte da simili colossi del mercato che, in fondo, cercano di offrire alla propria utenza il miglior trattamento possibile.

La possibilità offerta da Cleanstar è dunque una solida soluzione per un bucato igienizzato, ecologico e con un notevole risparmio, per le piccole come per la grandi famiglie, e sarà sempre più un’opportunità irrinunciabile una volta testate le innovative possibilità offerte dal lavaggio con ozono.

 

come igienizzare il bucato in lavatrice

 

Quanto ti è stato utile questo articolo dedicato al bucato igienizzato?

Our Reader Score
[Total: 2 Average: 4]