,

Come addestrare un cucciolo e avere il suo bucato pulito

addestrare un cucciolo

L’addestramento di un cucciolo è necessario per educarlo a quelle che sono le regole di casa ed evitare disordine e sporco. In questa fase è necessario pulire più spesso del solito le superfici che entrano a contatto con lui, oltre che il suo bucato: cuccia, cuscini e coperte verranno sporcate più velocemente, perchè il nuovo arrivato dovrà capire ciò che si può o non può fare in casa.

Vediamo quindi come addestrare un animale cucciolo nel modo migliore.

Indice:


Cosa comporta avere un cucciolo in casa

Condividere gli spazi domestici con un amico a quattro zampe è un’immensa gioia ed allegria, un gatto o un cane è infatti un ottimo compagno di vita, ma è importante addestrare il cucciolo al rispetto delle regole e degli spazi.

I primi giorni in casa, saranno tutt’altro che semplici, la sporcizia e il caos entreranno in casa come un fiume in piena, le stanze saranno in perenne disordine e i complementi d’arredo nuovi di zecca avranno vita breve.

Avere una soluzione efficace e a portata di mano per lavare e pulire in maniera efficace sarà quindi fondamentale.

Ecco alcuni dei problemi che si possono presentare con un cucciolo:

  • pipì sul tappeto,
  • zampette sporche di fango sui cuscini del divano,
  • residui di cibo sui piumoni del letto,
  • giochi e coperte ricoperte di peli e saliva,
  • episodi occasionali di problemi intestinali o digestivi.

Se non si stabiliscono delle regole chiare e precise, avere un cucciolo in casa potrebbe diventare un vero problema.

Mantenere l’appartamento igienizzato è una priorità fondamentale, per scongiurare inoltre l’insorgere di malattie ed infezioni che potrebbero compromettere la salute del cucciolo e di tutti i componenti della famiglia.

pipi di cane sul tappeto

La necessità di avere un ambiente pulito e disinfettato diventa ancora più imminente se ci sono dei bambini in casa, i quali sono particolarmente vulnerabili e decisamente imprevedibili, potrebbe capitare che mettano in bocca proprio quei cuscini sporchi di fango. Per queste ragioni si deve addomesticare il cucciolo sin dai primi istanti in casa.


Come educare un cucciolo alle regole di casa

Educare un cucciolo potrebbe apparire un’impresa ardua, ma in realtà è molto più semplice di come possa sembrare. Gli animali soprattutto nei primi mesi di vita sono molto curiosi, tendono infatti ad esplorare tutto il mondo che li circonda.

La loro grande euforia, però è compensata, nella maggior parte dei casi, da un’estrema obbedienza, addestrare i cuccioli è facile, soprattutto se essi vi riconoscono come guida e dispensatori di protezione e di cibo.

Ecco alcune regole per educare gli amici a quattro zampe:

  • Intraprendere le lezioni in luoghi tranquilli: evitate parchi affollati o pieni di distrazione.
  • I primi addestramenti dovranno essere brevi: l’attenzione del cucciolo non dura a lungo, basterà iniziare cinque minuti per volta.
  • Ripetere più volte l’addestramento: la consuetudine lo aiuta a memorizzare.
  • Premiare il cucciolo quando ha eseguito correttamente l’esercizio: con una ricompensa golosa, diversa dalla dieta consuetudinaria, come un wurstel o un pezzo di formaggio.
  • Ripetere a voce in modo chiaro e deciso i comandi vocali, in modo che possa memorizzarli.

Addomesticare un cucciolo comporta avere tanta pazienza e mantenere la calma, ma è importante non arrendersi mai ai primi tentativi, altrimenti si rischia di confondere l’animale e autorizzare comportamenti sbagliati.

addestrare il cane


Le soluzioni efficaci per la pulizia durante l’addestramento

Convivere con un amico a quattro zampe, vuol dire dover trascorrere gran parte del tempo a raccogliere panni per casa in modo da pulirli e disinfettarli adeguatamente e in tempi rapidi.

Con il metodo tradizionale più comune non si otterrebbe l’igiene desiderata, un aiuto fondamentale è invece fornito dall’intervento dell’ozonizzatore per lavatrice Cleanstart, che in breve tempo, circa mezz’ora, lava ed igienizza in modo impeccabile i capi.

Ottenere capi e complementi d’arredo puliti ed igienizzati, oggi è davvero una pratica semplice e conveniente, grazie all’azione di Cleanstart, un ozonizzatore per lavatrice in grado di disinfettare e pulire profondamente in breve tempo, ottenendo risultati impeccabili.

 

L’ossigeno attivo sostituisce il detersivo e ottimizza gli sprechi energici e i consumi di acqua e detersivi. I vantaggi garantiti da Cleanstart sono molteplici:

  • Igiene assicurata,
  • Pulizia rapida e garantita,
  • Minori consumi energetici,
  • Zero costi per detersivi e ammorbidenti.
  • Più tempo libero.

Anche quando in casa vive un cucciolo domestico è necessario un intervento igienico tempestivo, con l’ozonizzatore Cleanstart risolverai ogni problema.