Come rimediare agli errori di bucato con Cleanstart

come rimediare agli errori di bucato con Cleanstart

Come rimediare agli errori di bucato? Difficile risposta, visto che alcuni sbagli possono compromettere in modo irrimediabile i vestiti, rendendoli non più indossabili.

Quando si lava è facile imbattersi in svariarti guai. Basta, ad esempio, dimenticare un piccolo calzino colorato nel cestello, per macchiare tutti i capi bianchi. Gli incidenti che possono capitare durante il lavaggio in lavatrice sono davvero molti. Programmi errati e l’uso di detersivi chimici aggressivi aumentano significativamente gli errori. Inoltre, la stragrande maggioranza dei detersivi compromette la durata della biancheria, destinata così a durare sempre meno.

Esistono diverse soluzioni per tentare di rimediare agli errori con il bucato. Si tratta di espedienti spesso poco efficaci e, nei fatti, anche piuttosto obsoleti. Spesso, infatti, ricorrere a certi sistemi si rivela solo una gran perdita di tempo e in molti casi significa anche peggiorare la condizione dei capi già danneggiati. Di fonte a un bucato lavato in maniera errata si rende necessaria una soluzione davvero valida, vediamo quindi come rimediare agli errori di bucato.

Indice:

Le cause degli errori di bucato

Le cause che possono portare ad errori con il bucato, rendendolo macchiato o ridotto nelle dimensioni, sono davvero molteplici e più ricorrenti di quello che si possa immaginare. Inoltre, gli errori di bucato non interessano solo i single poco esperti nell’uso della lavatrice, ma anche coloro che vantano una lunga esperienza nell’ambito delle pulizie domestiche.

Ecco quali sono le cause degli errori di bucato:

  • selezione di un programma non adeguato;
  • uso di detersivi aggressivi;
  • alte temperature;
  • mancata suddivisione dei capi in base alla tipologia e al colore;
  • lavatrice non igienizzata a causa dell’accumulo di residui chimici.

Come si presentano i capi dopo aver commesso un lavaggio sbagliato? Oltre a presentare macchie e chiazze diffuse, possono ridursi nelle dimensioni, avere un colore spento, opacizzarsi e sbiadirsi. Di fronte a questi disagi la prima cosa che si deve fare è informarsi su come rimediare agli errori di bucato.

 

gli errori di bucato come rimediare

 

Come rimediare agli errori di bucato con i sistemi tradizionali

Alcuni cercano di rimediare agli errori di bucato affidandosi a sistemi tradizionali, non solo dispendiosi in termini di tempo, ma per nulla efficaci. Si tratta di rimedi tramandati che non sortiscono alcun successo, peggiorando i vestiti e la biancheria e rendendola così non più utilizzabile.

Questi sistemi tradizionali, spesso diffusi da coloro che non li hanno mai provati, si basano su ulteriori lavaggi del bucato, in acqua calda con:

  • bicarbonato;
  • sapone di Marsiglia;
  • latte;
  • shampoo;
  • aceto;
  • sale grosso;
  • limone.

Il punto è che i descritti ingredienti sono spesso inefficaci di fronte ai capi colorati o sul bucato danneggiato dai detergenti chimici. Coloro che hanno provato questi e molti altri sistemi consigliati da amici, o letti in qualche rivista, sono rimasti molto delusi e hanno dovuto dire addio alla propria camicia preferita o a quel modello di jeans al quale erano particolarmente affezionati. Tuttavia, esiste, per fortuna, una soluzione che funziona e che permette di rispondere a come rimediare agli errori di bucato.

 

come rimediare agli errori con il bucato

Come rimediare agli errori di bucato? Facile, con Cleanstart!

Rimediare agli errori di bucato oggi non è mai stato così facile: hai mai sentito parlare di Cleanstart? Si tratta di un dispositivo che sfrutta il potere dell’ozono per il lavaggio del bucato e ti consente di ottenere un bucato perfetto e senza pecche.

Il suo funzionamento è semplicissimo, in più l’ozonizzatore domestico Cleanstart si adatta a tutte le lavatrici, di qualsiasi marca, e anche a quelle più datate.

Cleanstart garantisce lavaggi senza errori, ecologici al 100% ed efficaci. I programmi della lavatrice lunghi, a temperature elevate, saranno solo un lontano ricordo. Cleanstart, infatti, igienizza e sanifica il bucato ossigenandolo, utilizzando solo l’acqua corrente, senza l’uso di detergenti aggressivi.

In questo modo è possibile lavare assieme capi colorati, senza temere i comuni pasticci che avvengono senza l’uso di Cleanstart. Inoltre, l’ozonizzatore Cleanstart comporta notevoli vantaggi:

  • bucato senza macchie e sanificato;
  • nessun acquisto di detergenti;
  • abbattimento dei consumi
  • maggiore durata della biancheria

L’installazione è semplicissima, trattandosi di un prodotto intelligente e per nulla ingombrante. Insomma Cleanstart è la risposta giusta alla domanda: come rimediare agli errori di bucato?